Crisi epilettica al ristorante: “Spaventate i clienti, mangiatela a casa la pizza”

Web Hosting
Web Hosting
Web Hosting
Web Hosting

Marotta – Marito e moglie si recano in un noto ristorante del lungomare per cena: a un certo punto la donna, 47 anni, è vittima di un attacco di epilessia che, fortunatamente, si risolve senza intervento medico. Ma è a questo punto che accade l’impensabile: il titolare del locale avrebbe detto ai due di “mangiare a casa la prossima volta“. La vicenda, riportata anche dal quotidiano nazionale “La Repubblica” (qui l’articolo), è stata prontamente denunciata alla Federazione Italiana Epilessia. Immediata la replica della FIE: “I malati di epilessia sono vittime dell’ignoranza” ha commentato il suo presidente, Rosa Cervellione, facendo riferimento alla risposta che i ristoratori avrebbero dato ai coniugi (“gente come voi dovrebbe mangiare la pizza a casa e non spaventare i clienti“).

Ricordiamo che l’epilessia, citando wikipedia, è una condizione neurologica (in alcuni casi definita cronica, in altri transitoria, come per esempio un episodio mai più ripetutosi) caratterizzata da ricorrenti e improvvise manifestazioni con improvvisa perdita della coscienza e violenti movimenti convulsivi dei muscoli, dette “crisi epilettiche”, le cui conseguenze possono anche essere molto gravi.

Cosa ne pensi? Lascio un commento!