Fiera del Tartufo, si preannuncia un successone: esauriti i posti per la vendita del tartufo

Web Hosting
Web Hosting
Web Hosting
Web Hosting

Pergola – L’appeal della Fiera nazionale del tartufo bianco pregiato di Pergola cresce anno dopo anno in maniera esponenziale. Aperte le prenotazioni per partecipare alla 22esima edizione, che si terrà nella città dei Bronzi dorati, le prime tre domeniche di ottobre (1, 8, 15) ed in soli 14 minuti sono andati esauriti tutti gli spazi riservati alla vendita e all’esposizione del tartufo pregiato. Alle 9:06 aperte le selezioni e alle 9:20 erano già tutti occupati gli stand dedicati al prezioso tubero. Gli altri venditori rimasti esclusi potranno ritentare invece per la CioccoVisciola, l’evento ideato dalla giunta Baldelli che si terrà l’8, 9 e 10 dicembre quando, si concluderà idealmente la Fiera nazionale del tartufo pergolese. Aperte invece ancora, sino a mercoledì 6 settembre, le prenotazioni per gli espositori di prodotti tipici e di qualità di cui. Ormai da anni, è ricchissima la fiera dedicata al diamante della terra. Circa due km lineari di espositori ai quali si consiglia di affrettare la prenotazione per poter usufruire degli ultimi spazi disponibili. Tutte le informazioni e i moduli si possono trovare nel sito internet comunale: www.comune.pergola.pu.it. “Ormai da diversi anni – evidenzia soddisfatto il sindaco Francesco Baldelli – grazie allo straordinario successo di pubblico e critica che riscuote la nostra fiera, la richiesta di partecipazione è sempre più grande e da tutta Italia. L’anno scorso avevamo terminato gli spazi in poco meno di un’ora, ora in soli 14 minuti. Questo ci fa enormemente piacere e testimonia la grande qualità della manifestazione conosciuta e apprezzata in tutta Italia e non solo. Le premesse per un’altra edizione da record ci sono tutte. Stiamo lavorando per creare un programma di assoluta qualità, nel quale tantissime ed importanti saranno le novità”. Si preannuncia infatti una edizione di grande qualità, tante sorprese e caratterizzata da innovative collaborazioni già definite dall’amministrazione pergolese e che verranno svelate dal sindaco Baldelli nei primi giorni di settembre. Intanto trapela che saranno presenti prodotti di altissima qualità di almeno tre nazioni europee e di ben sette regioni italiani, oltre a quella marchigiana: Toscana, Umbria, Lazio, Emilia Romagna, Puglia, Sardegna, Piemonte.Gli ingredienti per un’altra edizione super ci sono tutti!

 

Cosa ne pensi? Lascio un commento!