Mondolfo, adesione all’European Waled Towns insieme ad altre importanti città murate d’Italia

Web Hosting
Web Hosting
Web Hosting
Web Hosting

Mondolfo – La città fortificata sul mare taglia un nuovo traguardo e uno dei borghi più belli d’Italia entra a far parte dell’European Waled Towns (EWT), l’associazione delle città murate d’Europa. “Si tratta di un nuovo prestigioso risultato – ha commentato il Sindaco, Nicola Barbieri – che abbiamo raggiunto nella volontà di preservare e valorizzare quel fondamentale bene monumentale presente a Mondolfo dato dalle mura castellane e che come Amministrazione abbiamo intenzione di tenere in specifica considerazione”.
Il castello di Mondolfo è racchiuso dalla duplice cortina muraria quattrocentesca, frutto del genio militare dell’architetto senese, Francesco di Giorgio Martini.
“Aderendo al circuito dell’European Walled Towns che interessa numerose città murate d’Europa, ed in Italia coinvolge anche Gradara, Lucca, Amelia e Cittadella – ha tenuto a precisare il consigliere comunale, Enrico Sora – facciamo nostri alcuni degli obiettivi propri dell’associazione, come lo scambio di informazioni fra i diversi luoghi murati d’Europa, studiare strategie e metodi per conservare e promuovere le cinte murarie e gli abitati che le racchiudono, all’interno di scambi di informazioni e nella possibilità di elaborare comuni progetti”.
Con l’ingresso nel’EWT Mondolfo fa propria anche la dichiarazione di Pirano, secondo la quale “Le città fortificate sono eredità uniche del passato e dovrebbero essere custodite gelosamente, conservate e difese dai danni e dalla distruzione, tramandate per sempre come insostituibili ‘Capisaldi della Storia’”.