Minorenne arrestato alla stazione, aveva in tasca 200 grammi di marijuana

Web Hosting
Web Hosting
Web Hosting
Web Hosting

Fano – I Carabinieri di Fano, durante uno degli abituali controlli effettuati alla stazione ferroviaria, hanno visto un giovane vicino ai binari, con atteggiamento sospetto, notando inoltre un grosso rigonfiamento nella tasche dei pantaloni. Fermato, dopo alcune resistenze, il giovane ha estratto dalle tasche un bilancino di precisione che spesso si usa per pesare la droga.
Gli uomini dell’Arma allora hanno deciso di portare il giovane, di origini marocchine, in caserma per effettuare una più accurata perquisizione. Cosi oltre al bilancino aveva nascosto nei jeans un involucro con 200 grammi di marijuana già pronta per essere venduta in piccole dosi. La perquisizione, estesa nella casa dei genitori a Fossombrone, non ha però fatto rinvenire altro stupefacente.
Il ragazzo, 17 anni, senza precedenti penali, è stato tratto in arresto in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e portato al centro di prima accoglienza presso il Tribunale dei minori delle Marche in attesa del giudizio di convalida.