Bit Milano, presentato il territorio e i maggiori eventi della provincia di Pesaro Urbino

da sin. gambini, sgarbi, marchegiani
Web Hosting
Web Hosting
Web Hosting
Web Hosting

Urbino – In occasione della Borsa Internazionale del Turismo di Milano (BIT), nell’apposita area allestita nello stand della Regione Marche, si è svolta ieri la conferenza stampa di presentazione del territorio e dei maggiori eventi della nostra provincia.
Congiuntamente al Sindaco Gambini di Urbino e all’Assessore alla “Rivoluzione” dello stesso Comune, Vittorio Sgarbi, il Vice Sindaco di Fano Stefano Marchegiani ha illustrato ai numerosi operatori e giornalisti presenti le peculiarità delle attrattive turistiche del nostro territorio e le principali manifestazioni in programma per la prossima estate.
Dopo l’introduzione di Marta Paraventi, Funzionario della Regione Marche, si sono quindi accesi i riflettori sulla nostra Città e si è descritto quanto di bello questa possieda ed è in grado di esprimere. Si è quindi parlato di origini romane e delle sue importanti testimonianze, dei riferimenti vitruviani e di quanto questa, oltre al mare, sia in grado di offrire ai suoi visitatori con monumenti, musei, percorsi ipogei, pinacoteche e gallerie d’arte.
Tra le cose che è possibile trovare a Fano e dintorni, particolare spicco è stato dato ovviamente anche alla nostra enogastronomia ed a tutta la varietà di prodotti tipici che il nostro territorio può offrire al turista. Non potevano mancare quindi cenni al nostro pesce, ai nostri formaggi, olio D.O.P., tartufo e “dulcis in fundo” alla nostra “Moretta fanese”.
Altro argomento che ha suscitato interesse nei partecipanti alla importante kermesse commerciale sul turismo in Italia, è stata la presentazione dei principali eventi in programma a Fano.
Per questo ambito sono stati presentati, con puntualità d’informazione, le manifestazioni classiche del panorama fanese tra cui il festival “Passaggi”, il “Fano Jazz By The Sea” con la nuova cartolina programma, il “Festival del Brodetto” e le date 2018 del “Carnevale di Fano” presente con proprio materiale.
Oltre quanto descritto, però, il vero “evento protagonista” di questa conferenza è stata l’imminente apertura della mostra curata dal critico Vittorio Sgarbi “Rinascimento Segreto: in mostra capolavori da collezioni private” che, dal 13 aprile al 3 settembre, nelle tre sedi espositive di Fano – Urbino – Pesaro, prevede l’esposizione di decine di opere tra dipinti, sculture, oggetti, dall’inizio del quattrocento alla metà del cinquecento, di proprietà di fondazioni bancarie, istituzioni e collezionisti privati.
Dopo la presentazione del Montefeltro da parte del sindaco Gambini, quindi, il Prof. Sgarbi ha preso la parola e, partendo da indicazioni di peculiarità territoriali della provincia di Pesaro e Urbino e simpatiche divagazioni di varia natura, ha descritto le caratteristiche della mostra ed invitato la stampa e gli operatori presenti, oltre che per le specificità già di per se importantissime del nostro territorio, a scrivere e pubblicizzare l’evento.
Ad accompagnare la delegazione del Comune di Fano, per la parte “Trade”, il Presidente di Alberghi Consorziati Luciano Cecchini.