“Sicurezza in Rete”. Interessante incontro tra i ragazzi delle scuole e la Polizia

Web Hosting
Web Hosting
Web Hosting
Web Hosting

San Lorenzo in Campo – Nella Sala Consigliare a San Lorenzo in Campo, l’incontro con i ragazzi delle classi II e III della Scuola Secondaria di Primo Grado di San Lorenzo in Campo, dal titolo “Sicurezza in Rete”, con due agenti della Polizia Postale e delle Comunicazioni, sezione di Pesaro.
Ad organizzarlo l’AVIS San Lorenzo e l’Istituto Comprensivo “G.Binotti”, con la collaborazione del Comune. Un incontro davvero interessante e formativo, di estrema importanza per dei ragazzi che oggi dispongono di strumentazione informatica che li mette a diretto contatto con la rete internet e chat interpersonali, con delle potenzialità enormi dai risvolti sì positivi, ma che di contro, senza un uso cosciente e consapevole, si può tramutare molto repentinamente in strumento foriero di drammi e pericoli. In questo processo educativo e formativo, di presa di coscienza dei pericoli che si celano dietro tali strumentazioni, dal bullismo e cyber-bullisimo, al furto di identità, dalla violazione della privacy, alla pedo-pornografia, gioca un ruolo fondamentale la scuola e soprattutto la famiglia, entità che devono accompagnare questi ragazzi nella conoscenza profonda di tali metodi di comunicazione.
Come ho avuto modo di dire nel mio intervento introduttivo rivolgendomi ai ragazzi, oggi, la comunicazione e la conoscenza possono essere davvero immediate ed alla portata di tutti, in una sorta di “democratizzazione” del sapere, ma il pericolo di trovarsi in seri problemi, che poi segneranno la vita per il resto dei propri giorni, portando in taluni casi il giovane a gesti estremi, è drammaticamente reale ed il passo, davvero breve. Conoscere serve per difendersi. I nostri ragazzi, vanno aiutati in questo difficile percorso, che riguarda tutti noi. Problematiche come quelle affrontate stamane, sono molto più vicine, anche alle piccole realtà come la nostra, di quanto possiamo immaginare.
Esprimo un particolare ringraziamento agli agenti della Polizia Postale ed agli organizzatori, AVIS di San Lorenzo in Campo ed I.C. “Binotti”, per l’attenzione che hanno voluto rivolgere a questa problematica giovanile. (intervento del sindaco Davide Dellonti)