“La notte romantica” si dimentica di Mondolfo

Web Hosting
Web Hosting
Web Hosting
Web Hosting

Mondolfo è tra i “borghi più belli d’Italia” per la sua invidiabile posizione. Per la sua storia e tradizioni potrebbe diventare una attrazione turistica non episodica e nemmeno marginale.
Ma l’attuale maggioranza comunale sembra non accorgersene, attenta com’è ad “accontentare” i suoi elettori. Il gruppo eterogeneo improvvisato che ha messo assieme fino ad ora ha retto solo perché la precedente Giunta gli ha lasciato un bilancio bello che approvato coi suoi risparmi. Ora si stanno accorgendo che amministrare un Comune non è un gioco da “ragazzini”. Le opposizioni consiliari sono fin troppo pazienti e si comportano da “gentlemen”, la nostra opinione è che debbano incalzarli più incisivamente senza dargli tregua, altrimenti non si comprende per che cosa siano stati eletti.
La Giunta Barbieri è talmente minoritaria nei confronti degli aventi diritto al voto,
nel nostro Comune, che si è fermata al 28% dell’intero corpo elettorale. L’altro 72% o non ha votato o ha votato per altri. Detto questo, dobbiamo sottolineare che l’anno passato fu organizzata per il 25 giugno “la notte romantica in uno dei borghi più belli d’Italia” mentre ora, vedendo il manifesto pubblicitario per il 2017, ci siamo accorti che “Mondolfo” è scomparso. Questa Giunta che vede, a parole, come “fumo negli occhi il campanilismo”, nei fatti lo pratica nel modo più politicamente becero.

(Comitato Cittadino Mondolfese)