Occupazione Grizzly, ad una parte della minoranza non gli va giù e presentano un’interrogazione

Web Hosting
Web Hosting
Web Hosting
Web Hosting

Fano – Preso atto delle precedenti interrogazioni presentate al consiglio comunale sulla vicenda salita alle cronache locali in merito alla occupazione abusiva dell’immobile sito in zona Vallato denominato spazio autogestito Grizzly, con le seguenti dichiarazioni;
Vista la delibera di Giunta n. 508 del 30/11/2015 “ atto di indirizzo per l’uso temporaneo di immobile di proprietà comunale”;
Preso atto che nella delibera n. 508 il Comune di Fano, un atto della dubbia legittimità, che dava mandato la dirigenza comunale alla sottoscrizione di una concessione di uso temporaneo dell’immobile occupato abusivamente da Sportello di lotta per la casa e Grizzly per il periodo strettamente necessario all’individuazione di altro idoneo locale;
Preso atto quindi della Sanatoria che produce agli effetti di legge la delibera n. 508 del 30/11/15, oltre a creare un precedente gravissimo nella città di Fano, ovvero un invito ad occupare immobili pubblici per poi essere condonati e sanati dal Comune di Fano, maggioranza di Sinistra;
Preso atto delle dichiarazioni mezzo stampa rilasciate dall’Assessore alla legalità di sinistra unita Mascarin e alla dichiarazioni del capogruppo in Consiglio Comunale di sinistra unita Luzi, favorevoli e bonarie nei confronti delle ass.ni sopra citate;
Preso atto delle ripetute dichiarazioni del Sindaco Massimo Seri sulla non sanabilità dell’occupazione abusiva, della casetta del custode in zona Vallato/aereoporto ed invece presenta ed approva la delibera 508 del 30/11/15, assente alla votazione solo il vice Sindaco Marchegiani notoriamente contrario alla occupazione abusiva;
Visto la chiara e dichiarata attività politica di Sinistra, che svolgono le associazioni che hanno occupato l’immobile pubblico;
Preso atto del Codice Etico approvato dal Consiglio Comunale al “ TITOLO II MODALITA’ DI ESPLETAMENTO DELLE FUNZIONI DI AMMINISTRATORE Articolo 4 – Principi informatori del mandato politico e rapporti con i cittadini” art. 4, art.5 e art.6, che non sono conformi alla eventualità di procedere con una sanatoria verso una occupazione abusiva. Preso atto della notizia mezzo stampa della che il 2 Marzo 2017 il tribunale di Pesaro avrebbe ( la sentenza non è ancora disponibile ) in primo grado decretato che il fatto non costituisce reato;
Preso atto che le associazioni occupanti stanno organizzando attività politiche e commerciali nell’immobile occupato abusivamente e sanato dal Comune di Fano, per i prossimi mesi;

I sottoscritti Consiglieri Comunali interrogano il SINDACO:

– Se la delibera n. 508 del 30/11/2015 è legittima e nel caso non lo fosse come intenda procedere;
– Se non ritiene che la delibera n. 508 contrasti con il Codice Etico approvato dal Consiglio Comunale al “ TITOLO II MODALITA’ DI ESPLETAMENTO DELLE FUNZIONI DI AMMINISTRATORE Articolo 4- Principi informatori del mandato politico e rapporti con i cittadini” art. 4, art.5 e art.6, che non sono conformi alla eventualità di procedere con una sanatoria verso una occupazione abusiva;
– Visto che la delibera n. 508 è un atto di indirizzo, chiediamo se il dirigente nel stipulare il contratto d’uso temporaneo ha inserito uno scadenza, altrimenti il contratto come la delibera non sarebbero legittimi; – Visto che doveva essere una occupazione temporanea e considerato che sono passati 15 mesi, come intenda procedere;
– Visto che le associazioni occupanti l’immobile abusivamente svolgono attività politica, attraverso volantinaggio nella città, con volantini attaccati sui muri di tutti i licei di Fano, chiediamo al Sindaco in quale delibera ha approvato la concessione a organizzazioni politiche di immobili pubblici o l’utilizzo temporaneo di spazi pubblici o dei muri delle scuole di Fano e cosa intenda fare;
– Per le motivazioni esposte in premessa, se non ritiene di dovere annullare la delega alla Legalità, visto che ha approvato una delibera che sana una illegalità anche alla luce della sottoscrizione del codice etico;

I CONSIGLIERI COMUNALI:
Stefano Mirisola – Forza Italia
Delvecchio Davide – UDC
Marianna Magrini e Santarelli Alberto – Progetto Fano
Aguzzi Stefano – La Tua Fano

(da Forza Italia-La Tua Fano-Progetto Fano-UDC)