Incredibile ma vero. La bolletta dell’acqua arriva in ritardo e già con la sovrattassa

Web Hosting
Web Hosting
Web Hosting
Web Hosting

Apecchio – La bolletta arriva dopo la scadenza e già con la sovrattassa per il ritardato pagamento, rivolta ad Apecchio.
E’ successo che la bolletta dell’acqua da parte di Marche Multiservizi, con scadenza di pagamento del 23 gennaio 2017, è arrivata giovedì a tantissimi cittadini. C’è chi l’ha subito pagata e chi, invece, ha voluto leggere il dettaglio degli importi, accorgendosi di una voce nuova, appunto “tassa sollecito” per un importo, comprensivo di Iva. Un iter anomalo, in quanto questa tassa è stata messa sulla fattura, quando un sollecito dovrebbe essere inviato tramite lettera raccomandata. Ancora: nessuno di questi destinatari della bolletta, ne ha ricevuta un’altra prima. E tantomeno i solleciti. Ricevere la posta, quella tradizionale recapitata a mano dal postino, per qualcuno sembra essere diventata una speranza.