Accademia di Belle Arti: presentazione della cartella “Carabinieri per l’arte”

il generale Parrulli decorato dell'Ordine Militare d'Italia
Web Hosting
Web Hosting
Web Hosting
Web Hosting

Urbino – E’ grande l’attesa per la cerimonia che alle 10,30 di Venerdì 3 marzo si terrà per la prima volta nei sotterranei restaurati del Convento dei Carmelitani Scalzi, sede dell’Accademia di Belle Arti di Urbino, in via dei Maceri, 2 a Urbino. Un luogo nuovo per una conferma di una tradizione, quella dei talenti che la prestigiosa scuola artistica urbinate riesce a sfornare a ogni anno accademico, nel favorevole contesto di una città che è di per sé arte e formazione.
Nell’occasione, sarà presentata la cartella “Carabinieri per l’Arte”, alla presenza del Generale di Brigata Fabrizio Parrulli, Comandante Carabinieri per la Tutela del Patrimonio Culturale
“La città di Urbino è unica” afferma il Presidente dell’Accademia Giorgio Londei “in quanto nessun altra città italiana, neppure le più celebrate, può vantare tante eccellenze riunite, dall’ISIA all’Accademia fino al Liceo Artistico Scuola del Libro e di corsi universitari come quello di conservazione e restauro, tanto da potersi definire “La capitale dell’Alta Formazione Artistica”, luogo ideale dove coltivare non soltanto i sogni produttivi ma anche quella creatività che nella techné trova la sua quintessenza e si realizza”.