Mille proroge, fino al 2020 gli esperimenti sugli animali. Intanto la Regione finanzia il Cras di Urbino

Web Hosting
Web Hosting
Web Hosting
Web Hosting

Meno di 24 ore e il decreto legge Milleproroghe sarà approvato in via definitiva dal Parlamento: il provvedimento ha intanto incassato oggi la fiducia con 337 sì e 187 no e 2 astenuti. Domani è atteso l’ok finale da parte della Camera. Tra le misure più disumane quella sugli animali.
E’ stata infatti rinviata al 2020 il divieto di procedure sugli animali per le ricerche sugli xenotrapianti e sulle droghe.
Dopo una cattiva notizia, quella buona, o almeno si spera. L’assessore regionale Pieroni ha mandato una lettera al CRAS (Centro recupero animali selvatici) di Urbino, che giorni fa aveva denunciato la mancanza di fondi dal 2015 da parte della Regione e la conseguente ed imminente, chiusura della struttura con gli animali ricoverati senza assistenza e quindi in pericolo di vita. La notizia è che finalmente l’assessorato ha promesso i soldi per mantenere il servizio almeno per tutto il 2017.