120 partecipanti, un successo. Ecco i vincitori del VII° campionato di lingue

Nella foto di Paolo Bianchi, i vincitori e i piazzati del Campionato Nazionale delle Lingue 2017
Web Hosting
Web Hosting
Web Hosting
Web Hosting

Urbino – Si è concluso con un nuovo successo di partecipazione e organizzazione il Campionato Nazionale delle Lingue 2017, la manifestazione, unica nel suo genere, organizzata dal Dipartimento di Scienze della Comunicazione, Studi Umanistici e Internazionali: Storia, Culture, Lingue, Letterature, Arti, Media/Corso di Laurea in Lingue e Culture Straniere dell’Università degli Studi di Urbino Carlo Bo in collaborazione con il Centro Linguistico d’Ateneo, l’Ersu di Urbino e con il patrocinio dell‘Ufficio Scolastico Regionale e del Comune di Urbino.
In un clima di divertita ma serrata competizione, un tocco di felicità in più per i magnifici quattro che alla fine del torneo, dopo la prova di scrittura creativa, hanno messo in riga gli altri 116 avversari che a loro volta avevano primeggiato nelle preselezioni su 14.000 concorrenti delle scuole superiori italiane:

Lingua Inglese: Vlad Onofrei (1997) – Istituto d’Istruzione G. Garibaldi – La Maddalena (SS);
Lingua Francese: Amedeo Galbusera (1998) – Liceo “Galileo Galilei” – Caravaggio (BG);
Lingua Tedesca: Martino Tadolini (1998) – Liceo Classico “G. B. Morgagni” – Forli’ (FC);
Lingua Spagnola: Eleonora Laderchi (1998) – Liceo Classico “G. B. Morgagni” – Forli’ (FC).

I quattro si aggiudicano un “assegno di studio” consistente nell’esenzione dalla contribuzione studentesca per l’iscrizione al primo anno di uno dei corsi di studio offerti dall’Università Carlo Bo. Per tutti i partecipanti, il ricordo di un’esperienza vissuta assieme ad altri coetanei, ricca di scambi di interessi e di nuove amicizie, la visita a un’antica città campus patrimonio dell’Unesco e l’assaggio di una vita universitaria che probabilmente li accoglierà fin dal prossimo anno.