Autocisterna Tamoil piena di carburante finisce fuori strada. Paura per possibile esplosione

foto tele2000
Web Hosting
Web Hosting
Web Hosting
Web Hosting

Fano – Diversi incidenti stradali a distanza di poche ore l’uno dall’altro, sono avvenuti nel tratto della A14 Adriatica, in cui sono rimasti coinvolti solo mezzi pesanti. Il motivo forse la cattiva visibilità, c’era una nebbia abbastanza intensa, che in quelle ore aveva coperto tutta la zona lungo il mare Adriatico. L’incidente più grave è avvenuto alle ore 3,30 della scorsa notte, in direzione Sud tra i caselli di Fano e Marotta dove un’autocisterna del marchio Tamoil che trasportava carburante, è finita fuori strada.
Nessun problema per il camionista mentre l’automezzo ha subito danni ingenti. Difficili e rischiose sono state le operazioni di trasferimento del liquido molto infiammabile da una cisterna a un’altra. Sul posto sei mezzi dei Vigili del Fuoco, tra cui due speciali giunti da Mestre, una pattuglia della Polizia Autostradale di Fano e la Guardia di Finanza. L’autostrada è stata chiusa e solo diverse ore dopo il traffico nel tratto interessato dall’incidente, è stato riattivato nella carreggiata Nord.