Nella notte nuova forte scossa di terremoto; tanta paura e gente che scende in strada

Web Hosting
Web Hosting
Web Hosting
Web Hosting

Cagli – Una scossa di terremoto di magnitudo 4,0 è stata registrata alle ore 4,13 al confine tra Marche e Abruzzo e chiaramente avvertita nella provincia di Pesaro Urbino, specialmente nell’entroterra e nelle aree montane. A Cagli, Frontone, Cantiano e Serra S.Abbondio la scossa ha fatto tremare lampadari e porte, tanto che, anche se ancora era notte fonda, qualcuno si è fatto prendere dalla paura ed è sceso perfino in strada.
Secondo i rilevamenti dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), il sisma ha avuto ipocentro a 11 km di profondità ed epicentro 3 km da Montereale e 14 da Amatrice (Rieti). Alle ore 3,57 c’era stata un’altra scossa di magnitudo 2.5 registrata invece a 3 km da Montecavallo, in provincia di Macerata. Non si hanno al momento segnalazioni di nuovi crolli.