Senza patente e i Carabinieri lo scortano a casa. Ecco allora la sorpresa

Web Hosting
Web Hosting
Web Hosting
Web Hosting

Fano – I Carabinieri di Fano arrestano un giardiniere disoccupato perché coltivava cannabis indica in casa. L’uomo, fermato in piena notte ad un posto di controllo lungo la via Flaminia, è stato sorpreso a guidare senza patente. Alla richiesta di mostrare libretto e patente, l’uomo, visibilmente emozionato, sosteneva di averla dimenticata a casa, ma in realtà la patente era scaduta da mesi.
Gli uomini dell’Arma, visto che il giardiniere non poteva guidare, lo hanno accompagnato a casa, scoprendo così nei pressi della sua abitazione una piantagione di canapa indiana, con accantonata in un angolo, la necessaria attrezzatura. Al termine della perquisizione il giardiniere è stato arrestato con l’accusa di coltivazione di sostanze stupefacenti. I Carabinieri gli hanno sequestrato 700 grammi di marijuana essiccata e diverse piante germogliate. L’uomo, dopo vari accertamenti e perquisizioni, è stato messo agli arresti domiciliari.