Urbino ospita la Mille Miglia: 440 auto storiche da 41 paesi esteri e 5 continenti

Web Hosting
Web Hosting
Web Hosting
Web Hosting

Da giovedì 18 a domenica 21 maggio saranno attraversati più di 200 comuni, 7 regioni italiane e la Repubblica di San Marino. Ad Urbino ancora una tappa storica 

Urbino – La Mille Miglia compie novant’anni dalla prima edizione del 1927 e si appresta a disputare la trentacinquesima edizione rievocativa. Sono in forte crescita le iscrizioni: 695 sono le domande di partecipazione e 440 saranno le vetture accettate (tutte costruite tra il 1927 e il 1957), provenienti da 41 Paesi di 5 Continenti. Il percorso della Mille Miglia 2017, presenta alcune varianti rispetto al 2016. Da giovedì 18 a domenica 21 maggio saranno attraversati più di 200 comuni, 7 regioni italiane e la Repubblica di San Marino.
Da San Marino verso Urbino attraversando la Carpegna e gran della vallata del Foglia. Da Urbino alla Gola del Furlo di Acqualagna dove ci sarà il rifornimento, e poi Cagli, Cantiano per arrivare a Gubbio e lasciare così la provincia di Pesaro Urbino.
Le principali novità dell’edizione 2017, oltre al marchio celebrativo del novantesimo compleanno, riguardano l’aspetto sportivo con un sostanzioso aumento del numero di prove cronometrate, che salgono a 112, più 18 rilevamenti in 7 prove a media imposta.
La classifica finale, dopo l’applicazione dei coefficienti (invariati dopo le modifiche dello scorso anno) sarà così costituita da un totale di 130 tratti a cronometro. Tra questi, per la prima volta, la Mille Miglia disputerà alcune “prove spettacolo” nelle piazze di Verona, Castelfranco Veneto, Ferrara, Pistoia, Busseto.