Furti a ripetizione, ormai non si salva più nessuno. I ladri diventano sempre più audaci

Web Hosting
Web Hosting
Web Hosting
Web Hosting

Cagli – Furti a ripetizione in tutta la provincia. Da questo tormento non si salva più nessuno, neanche le abitazioni e le attività commerciali più controllate e di difficile accesso. Gli antifurto prolificano ma non sempre sono sufficienti a limitare questo triste fenomeno. La notte appena trascorsa i furti sono stati tanti e tutti portati a segno. A Cagli, per l’ennesima volta i ladri sono entrati in un bar, il Foxi, ed hanno portato via tutto quello che c’era di valore comprese due pesanti macchinette da gioco. Poi ancora in un paio di abitazioni nel centro storico e una in periferia, razziando però pochi spiccioli ma oggetti di valore.
Notizie di persone non conosciute in prossimità di case e negozi, sono state segnalate anche ad Acqualagna, Urbania, e Fossombrone. Ma non sono stati riscontrati furti e danni. I malviventi hanno anche fatto visita a Monteciccardo e Villa Betti compiendo ben 4 furti per un valore stimato sui 10 mila euro, rubando anche un furgone. L’azione dei ladri non si è fermata tanto che hanno fatto irruzione in due aziende nella zona industriale di Monteciccardo. Qui hanno portato via diverso materiale, attrezzi agricoli, computer e macchina fotografica, e in un altro posto, numerosi attrezzi da lavoro, il tutto per diverse migliaia di euro di valore. Sulle loro tracce i Carabinieri di Mombaroccio che hanno ritrovato il furgone in mattinata in una zona periferica di Bologna.