Estorce denaro a una giovane conosciuta sul web; la minacciava di pubblicare foto spinte

Web Hosting
Web Hosting
Web Hosting
Web Hosting

Saltara – Chiedeva soldi in continuazione sotto minaccia di pubblicare delle foto sexy sul web. I Carabinieri di Saltara per questo hanno arrestato un 23enne di origini nord africane, per aver estorto denaro ad una ragazza conosciuta su internet.
L’uomo, approfittando della buona fede e ingenuità della ragazza, aveva chiesto ed ottenuto tramite Whatsapp delle foto dove veniva ritratta nuda. Tutto inizia con le chat per poi arrivare ad incontri veri e propri fino ad iniziare una relazione vera e propria.
Dopo un po di tempo il ragazzo, che era stato sempre affettuoso, ha iniziato a lamentare difficoltà economiche con spese improvvise e multe da pagare subito, pena sequestri e pignoramenti. La ragazza, impietosita, così gli consegnava ripetutamente parecchio denaro credendo che poi gli avrebbe ripresi.
All’ennesima richiesta di denaro la giovane si rifiutava ed il ragazzo allora ha iniziato a minacciarla; soldi e altri soldi o avrebbe inviato le sue foto osè ai genitori ed agli amici social. La donna così ha raccontato tutto quanto ai propri genitori che immediatamente l’hanno accompagnata dai Carabinieri di Saltara per sporgere denuncia.
A quel punto è scattata la trappola. Fissato un appuntamento, questa volta insieme alla ragazza ad attendere il 23enne c’erano anche i carabinieri. Il ragazzo appena presi i soldi, è stato fermato ed ammanettato dagli uomini dell’Arma, recuperando le banconote. Condotto in caserma, B. M. 23enne di origini tunisine, nato a Mazara del Vallo, residente a Rimini e domiciliato a Fano, è stato tratto in arresto per estorsione e portato in carcere. La mattina dopo il Giudice del tribunale di Pesaro ha convalidato l’arresto e disposto l’obbligo di dimora nel comune di Fano.