Guardia di Finanza e Università insieme per sostenere la “legalità economica”

Foto di dieci.news (riproduzione vietata)
Web Hosting
Web Hosting
Web Hosting
Web Hosting

Urbino – Siglato un protocollo d’intesa tra l’Università degli Studi “Carlo Bo” di Urbino ed il Comando Regionale Marche della Guardia di Finanza.
La convenzione, nata in un clima di reciproca collaborazione tra gli Enti stipulanti, ha lo scopo di favorire l’organizzazione di seminari, incontri aperti e conferenze, per la diffusione della “Legalità economica” tra i frequentatori dei corsi di laurea, che potranno attingere dall’esperienza e dalla professionalità degli uomini della Guardia di Finanza. Dall’altra parte, il personale ed i familiari delle fiamme gialle avranno delle agevolazioni per la frequenza dei corsi di laurea, corsi di laurea magistrale e formazione in modalità e-learning.
L’esigenza strategica di una moderna organizzazione come la Guardia di Finanza è quella di assicurare ai propri appartenenti la somministrazione di percorsi addestrativi sempre aggiornati e coerenti, in grado di garantire una efficace ed efficiente risposta ai frequenti cambiamenti e preservare elevati livelli di competitività. L’aggiornamento professionale viene curato sia a livello centralizzato, presso la Scuola di Polizia Tributaria di Lido di Ostia, sia a livello periferico, presso i Centri di Addestramento istituiti presso ciascun capoluogo di Regione, nonché in modalità e-learning sempre a cura della Scuola di Polizia Tributaria.
La stipula del protocollo di intesa fra i due Enti, siglato dal Rettore, prof. Vilberto Stocchi e dal Comandante Regionale Marche della Guardia di Finanza, Gen.B. Gianfranco Carozza, oltre ad implementare l’offerta formativa per i militari del Corpo, favorirà la diffusione della cultura della legalità economica tra gli studenti, attraverso attività didattiche mirate a far prendere coscienza delle problematiche economiche, politiche e sociali legate allo sperpero di denaro pubblico, all’evasione contributiva, al riciclaggio e, in generale, ad ogni forma di crimine economico-finanziario. Tutte le attività formative oggetto della collaborazione saranno disponibili a partire dall’anno accademico 2017/2018.