Ancora maltempo, tanta pioggia e neve in alta quota. In aumento le temperature

Web Hosting
Web Hosting
Web Hosting
Web Hosting

Si apre una fase più piovosa finalmente anche per il Centro Nord Italia ma non solo. Tra giovedì 2 febbraio e fino al weekend le regioni che dovrebbero ricevere maggiori precipitazioni saranno in primis Liguria, specie di Levante, Toscana, specie settentrionale, Piemonte, Lombardia, Trentino, Veneto e Friuli Venezia Giulia, in questi casi soprattutto su fascia prealpina e pedemontana. Su queste zone gli accumuli complessivi potranno superare gli 80-100mm. In seconda linea ma con precipitazioni comunque in arrivo Valle d’Aosta, Alto Adige, Emilia. Su Sardegna, Lazio, Campania, Umbria piogge più incisive sono attese essenzialmente dalla fine di venerdì/sabato. Pochi fenomeni e in genere più deboli invece su Romagna, Marche, Abruzzo, Molise, Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia, salvo casi localizzati. Vento forte ma abbastanza caldo in gran parte delle Marche ed in particolare nelle zone interne della provincia di Pesaro Urbino. Temperature in aumento e fuori della media di stagione.
Nevicate torneranno finalmente ad interessare l’arco alpino mediamente dai 1000-1500m di quota, più abbondanti sui versanti meridionali. Entro il weekend un pò di neve tornerà ad interessare anche l’Appennino centro-settentrionale dalle quote sopra i 1000 metri. (tratto da 3Bmeteo)