Anche a Fano si rottameranno le cartelle esattoriali

Web Hosting
Web Hosting
Web Hosting
Web Hosting

Il Consiglio Comunale nella seduta di ieri, ha adottato un regolamento in merito alla rottamazione delle Cartelle Esattoriali.

Tutti i residenti del Comune di Fano raggiunti da ingiunzioni fiscali dal 2000 al 2016 (emesse da Equitalia, Sorit, Duomo e Aset Entrate) quindi, possono presentare una richiesta di rateizzazione e possono saldare le cartelle senza pagare le sanzioni, ma pagando solo quanto dovuto (maggiorato degli interessi per la rateizzazione).

A breve sul sito del Comune di Fano sarà on line la modulistica che va presentata entro il 31 marzo 2017.

Tale provvedimento è stato adottato in quanto lo Stato italiano, con D.Lgs 193/2016, ha previsto la rottamazione obbligatoria per le cartelle esattoriale notificate dal 2000 al 2016 da Equitalia o da altri soggetti indicati da ciascun ente territoriale, dando facoltà di aderirne a ciascun comune.