La “banda del rame” colpisce duro, preso di mira l’IFI di Tavullia. Rubati 50 quintali di rame

Web Hosting
Web Hosting
Web Hosting
Web Hosting

Tavullia – Ritorna la banda del rame. Dopo piccoli furti di cavi elettrici ed altri oggetti ramati, ora la “banda” ha puntato al colpo grosso. Ci sono riusciti l’altra sera quando con destrezza e abilità si sono portati via ben 100 mila euro di materiale di rame. Il clamoroso furto lo hanno fatto nell’azienda Ifi di Tavullia che produce frigoriferi e gelaterie. Razziati in quasi un ora di lavoro certosino, 50 quintali di materiali grezzi e di semilavorati che probabilmente andranno ad incidere sui tempi di lavorazione e di consegna della ditta. Erano quasi le 22,00 quando alcune persone hanno forzato le porte e sono entrate nel capannone dell’azienda, dopo essersi impossessati di un camioncino parcheggiato nello spiazzo davanti all’ingresso.
Caricato sul mezzo il prezioso materiale, i ladri si sono dileguati, fuggendo probabilmente verso il casello dell’autostrada. Su questo furto indagano i Carabinieri di Tavullia.