Si inaugura un nuovo Laboratorio che stabilisce la massa magra e grassa di una persona

Web Hosting
Web Hosting
Web Hosting
Web Hosting

Urbino – Un nuovo laboratorio all’Università di Urbino. Grazie alla donazione degli strumenti da parte della ditta Akern di Pontassieve (FI) martedì 31 gennaio alle ore 10,30, nella sede di Piazza Rinascimento 6, il rettore della Carlo Bo, Vilberto Stocchi potrà tagliare il nastro che inaugurerà il Laboratorio di Valutazione Antropometrica della Scuola di Scienze Biologiche e Biotecnologiche del Dipartimento di Scienze Biomolecolari.
In particolare, il bioimpedenziometro (strumento che valuta la conducibilità elettrica di un tessuto in base al contenuto di acqua e trasforma quel dato in quantità di tessuto grasso e magro) consentirà di misurare la composizione corporea ovvero stabilire la massa magra e grassa di un soggetto. Una misurazione che si effettua prima e durante una dieta o un periodo di allenamento, in modo da capire se la dieta consente di diminuire la massa grassa in favore di quella magra.
A illustrare nei dettagli la destinazione d’uso e le potenzialità della nuova struttura saranno:

Vilberto Stocchi – Rettore;
Orazio Cantoni – Direttore Dipartimento di Scienze Biomolecolari;
Alexander Bertuccioli – Curatore laboratorio di valutazione antropometrica;
Jacopo Talluri – Responsabile Akern SpA.