Rinviato al Teatro Comunale di Cagli lo spettacolo di Eugenio Allegri

Web Hosting
Web Hosting
Web Hosting
Web Hosting

Cagli – La direzione del Teatro cagliese comunica che a causa della difficile situazione che si è creata in seguito alle avverse condizioni meteorologiche e agli eventi sismici, e per la situazione di generale difficoltà e dolore, d’accordo con la Compagnia di Eugenio Allegri, ha deciso di rinviare a sabato 4 febbraio 2017 lo spettacolo “Edipus” che doveva tenersi sabato scorso.

“EDIPUS” di Giovanni Testori con Eugenio Allegri e la regia di Leo Muscato. Un evento atteso che finalmente andrà in scena sabato 4 febbraio 2017. Il testo, portato in scena da Eugenio Allegri con una splendida prova d’attore, è stato definito uno dei più alti atti di amore per il teatro mai scritti. E allora perchè non a Cagli dove si sono esibiti da sempre grandi compagnie ed indimenticabili attori e dove la gente apprezza e ma il teatro. Eugenio Allegri Nasce a Collegno (Torino) nel 1956 e si diploma nel 1979 alla scuola di teatro di Bologna. Ha lavorato con registi quali Dario Fo, Boso, Leo De Berardinis, Andrée Ruth Shammah e Gigi dall’Aglio. Lungo e fruttuoso il sodalizio con il regista Gabriele Vacis, dal 1991 fino ad oggi, con in numerose rappresentazioni, tra cui “La storia di Romeo e Giulietta”, “Trilogia della Villeggiatura”, “La storia di Cirano”, “L’uomo dell’armadio” di Ian McEwan e “Novecento”, monologo teatrale scritto da Alessandro Baricco.
Allegri firma anche la regia di diversi spettacoli, tra i quali “Ritorno ad Assisi”, “Il Re Cervo”, “Arlecchino servitore di due padroni”.