La neve copre mezza provincia. Problemi nella viabilità, ancora da raggiungere le case isolate

Web Hosting
Web Hosting
Web Hosting
Web Hosting

Urbino – Forti nevicate su tutta la provincia fino a mercoledì sera: la Protezione Civile delle Marche ha diffuso un’allerta meteo sul maltempo che sta interessando il territorio dalle prime ore di questa mattina. Fino alla mezzanotte di mercoledì sono attesi oltre 60-70 centimetri di neve sulle zone montane e collinari e venti di burrasca sulle coste.
Problemi seri in tutte le strade, i mezzi spalaneve non bastano e le strade anche se sono aperte al transito, sono in gran parte ghiacciate. Diversi blocchi si sono creati per via di autovetture ferme che impediscono un corretto traffico. Anche qualche camion, per i ghiaccio e il manto scivoloso, si sono messo di traverso nella carreggiata creando problemi al transito. Niente di particolare dato che tutto si è risulto in poche ore.
Molti i comuni delle aree interne comunque si stanno adoperando per spazzare le neve nei centri storici e aprire le strade di campagna e liberare le case isolate. Chiamati dalle varie amministrazioni tanti spalatori che con pale e buona volontà, tolgono la neve anche nelle stradine dove non possono arrivare i mezzi meccanici. Nella fascia appenninica ci vengono segnalate delle criticità dovute a delle strade che sono ancora da liberare. La neve continua a cadere con insistenza e quindi in pochi minuti ricopre dove poco prima era passato il mezzo spalaneve. Ci sono ancora diverse famiglie isolate, ma da quanto si apprende non esistono problemi a persone e animali. La neve caduta abbondante nella notte continua a venire giù senza sosta. A Cagli si segnalano 50 cm, come pure a Serra Sant’Abbondio e Frontone. Ad Apecchio 60-70 cm e a Piobbico un pò meno. In Carpegna e a Urbino siamo abbondantemente sopra il mezzo metro. Nelle aree collinari, quelle più vicine alla costa, la neve ha uno spessore che varia dai 20 ai 30 centimetri. Sul Monte Nerone questa mattina ci segnalano quasi 2 metri di neve, sul Monte Catria più di un metro e mezzo.

(foto scattate nella zona Frontone – Serra Sant’Abbondio)