Sondaggio del Sole 24 Ore. Giù Ceriscioli e Ricci, male tutti i marchigiani

Web Hosting
Web Hosting
Web Hosting
Web Hosting

Pesaro – Tra i presidenti di regione più amati Luca Ceriscioli è 12°. Non tanto bene ma probabilmente hanno influito i tragici eventi del terremoto e una politica sulla sanità non sempre accolta con favore dalla gente ed in particolare dei pesaresi.
Tra i sindaci, in base ai sondaggi fatti da Ipr Marketing per il Sole 24 Ore, dei 5 capoluoghi delle Marche è Paolo Calcinaro, primo cittadino di Fermo, eletto con una civica, il più stimato; Calcinaro a livello nazionale, dove primeggia il sindaco pentastellato Chiara Appendino di Torino, è a ridosso del podio, 4° assoluto anche se il consenso per lui è diminuito quasi del 10%.
Dati molto negativi per gli altri sindaci dei capoluogo marchigiani. Al 15° posto c’è Matteo Ricci, sindaco del Partito Democratico di Pesaro con il 58% dei consensi (-2,5), al 26° posto troviamo il sindaco di Ascoli Piceno Guido Castelli di Forza Italia con il 56% (-2,9 punti), e la sindaca PD di Ancona Valeria Mancinelli, che perde il 6,6% rispetto al giorno delle elezioni. Infine al 43° posto risulta essere il sindaco PD di Macerata Romano Carancini, al 54,5%, e 4,6 punti in meno.
L’indagine, va detto, è stata realizzata con interviste telefoniche e web su campioni indicativi di cittadini con 600 elettori per ogni Comune capoluogo e 1000 elettori in ogni Regione. Agli intervistati è stato chiesto un giudizio complessivo sull’operato del proprio sindaco o del presidente della Regione nell’anno 2016.