Decine di scuole chiuse, effetto neve e ghiaccio. In strada spalatori e mezzi spargisale

Web Hosting
Web Hosting
Web Hosting
Web Hosting

Cagli – Effetto neve e ghiaccio. A Cagli le scuole di ogni ordine e grado rimarranno chiuse per tutto martedì 17 gennaio. Il provvedimento del sindaco è stato preso in considerazione che molte strade del territorio comunale, terzo per estensione nella provincia, sono ancora inagibili per via della neve che sta cadendo su tutta la zona. Cagli ha moltissime strade che arrivano addirittura sopra Pianello, al confine con l’Umbria, a Monte Paganuccio e a pochi chilometri da Pergola e Fossombrone. Quindi vi sono grandi difficoltà oggettive per cercare di renderle tutte praticabili e percorribili. Scuole chiuse quindi, ma i mezzi del comune e della provincia si stanno adoperando per pulire le strade e i luoghi antistanti gli edifici scolastici. Chiuse anche le scuole di gran parte dell’entroterra da Carpegna, Urbino e Apecchio. Quasi tutte anche nella vallata del Cesano da Frontone, Serra Sant’Abbondio e Pergola, fino a San Lorenzo in Campo.