Venerdì 6 gennaio finisce in gran bellezza il Natale Più: 1200 calze in piazza a Fano

Web Hosting
Web Hosting
Web Hosting
Web Hosting

Animazione in Piazza e in tutto il Centro Storico, musica, spettacoli, 1.200 calze piene di dolciumi e befane…paracadutiste.

Il Natale Più di Fano, organizzato da Proloco, amministrazione comunale, Confcommercio e Confesercenti si sdoppia, e per l’evento conclusivo del 6 gennaio, grazie alla collaborazione con la società aeroportuale Fanum Fortunae, le location scelte sono due. Se, come recita il proverbio, “L’epifania tutte le feste si porta via”, è giusto lasciare un segno in questa giornata che, tempo permettendo, sarà di quelle da ricordare e allora cosa c’è di meglio che alzare gli occhi al cielo e veder scendere dall’alto, come tradizione vuole, le befane?

L’inizio dei festeggiamenti infatti è previsto per le 10.00/10.30 all’aeroporto di Fano quando, anticipato da una mostra e un’esibizione di aeromodelli, ci sarà l’arrivo delle Befane paracadutiste che distribuiranno a tutti i bambini presenti doni e dolciumi. Ma quello all’aeroporto è un evento pensato e creato ad hoc non solo per i bambini, come conferma Massimo Ruggeri, amministratore unico della società aeroportuale Fanum Fortunae: “La Festa della Befana all’aeroporto – conferma Ruggeri – è un’occasione per tutte le famiglie di vivere a pieno e valorizzare un luogo ancora a molti poco conosciuto. Dopo le evoluzioni in cielo, infatti, tutti i presenti potranno visitare gli hangar ed effettuare dei voli grazie al Fly Fano Club, oltre che gustare dell’ottima cioccolata calda offerta dl ristorante Il Barone Rosso”.

L’arrivo della Befana dal cielo, riproposto sulla scia del successo dell’anno scorso, è da sempre un pallino del vicepresidente della Proloco Fanum Fortunae Gino Bartolucci, entusiasta per l’andamento di questo mese di eventi: “Abbiamo alzato l’asticella – ammette soddisfatto – e grazie alla sinergia tra enti, amministrazioni, commercianti e volontari siamo riusciti a realizzare davvero ‘Un Natale Più”. Dall’accensione dell’albero in poi è stato un crescendo di iniziative, anche nei quartieri, che sono la dimostrazione di come, lavorando insieme, si possono ottenere grandi risultati. L’ultimo atto non poteva che essere spettacolare con una festa doppia ricca di sorprese”.

Dalla zona aeroporto, infatti, ci si sposterà in centro storico dove dalle 15, in piazza XX Settembre, ci saranno stand e gazebo con tanto intrattenimento per i più piccoli: dalle attività di sensibilizzazione messe in atto dai volontari della Croce Rossa Italiana e di Avis Fano, a prove sportive con il gonfiabile del Fano Baseball Seaguell passando per i laboratori didattici di Tiro e Molla, il tutto mentre circa 20 Befane del Vespa Club e di altre associazioni locali “scorrazzeranno” per Corso Matteotti facendo divertire bambini e non.

Due gli spettacoli sul palco centrale di Piazza XX Settembre: il primo, previsto per le 16.00, vedrà catturare l’attenzione su di se il torinese Emanuele Spina che con i suoi spettacoli di mentalismo lascerà a bocca aperta tutti i presenti tra giochi di prestigio ed intuizioni magiche.

Bolle di sapone protagoniste invece alle 17.00, quando i “Vitaminaeci” incanteranno ed emozioneranno i presenti con uno spettacolo che darà la possibilità al pubblico di interagire con gli artisti dando loro la possibilità di guardare la piazza “da un’altra prospettiva”.

Tra uno show e l’altro, la premiazione del concorso ideato e diretto artisticamente da Claudio Pacifici, “Fai un Presepe…dove vuoi!!”, altra scommessa vinta de Il Natale Più che terminerà ufficialmente intorno alle 17.30 quando la vera protagonista della giornata, la Befana, assieme alle 20 aiutanti, si prenderà la scena per consegnare oltre 1.200 calze riempite di cioccolatini e caramelle e chissà, forse anche un po’ di carbone a chi non è stato troppo buono.

“Come concerne in queste occasioni – riprende Bartolucci – è doveroso fare dei ringraziamenti. A tutti i nostri volontari, sempre pronti ad ogni chiamata, ai commercianti e alle associazioni di categoria, che con le loro idee e creatività hanno reso ancora più bello il centro e, soprattutto, all’amministrazione comunale con la quale ormai da anni si è instaurato un rapporto che, continuando di questo passo, porterà la città di Fano sempre più in alto”.

Gli elogi della Proloco all’amministrazione sono ricambiati da Stefano Marchegiani, vicesindaco e assessore al Turismo del Comune di Fano: “La celebrazione dell’Epifania – commenta Marchegiani – con lo spettacolare lancio delle befane paracadutiste e quanto messo in campo per un 6 gennaio memorabile, corona un periodo natalizio ricco di iniziative interessanti e partecipate che hanno saputo coniugare gli interessi degli adulti e coinvolgere la curiosità e la fantasia dei bambini rendendo vivo e frequentato il centro cittadino. Questo – continua il vicesindaco – è il frutto della collaborazione tra amministrazione comunale e associazionismo e delle indubbie capacità organizzative e del prezioso lavoro svolto dalla Proloco Fanum Fortunae”.

Dalle 15 in poi in piazza XX Settembre sarà allestito uno stand in cui sarà distribuita gratuitamente ai bambini della cioccolata calda offerta dal Caffè del Pasticciere.