Torneo “Ciao Rudy”, la squadra cinese di Shenzhen ricevuta in Comune

Web Hosting
Web Hosting
Web Hosting
Web Hosting

Pesaro – L’assessore allo Sport ha dato il benvenuto ai giovanissimi atleti che prendono parte alla manifestazione di basket giovanile, giunta alla 17^ edizione.
Un migliaio di atleti, 60 squadre, 120 allenatori. Sono le ‘cifre’ della 17^ edizione del torneo di basket giovanile “Ciao Rudy”, in programma dal 27 al 29 dicembre a Pesaro. L’evento è organizzato da Sportsman Grandi eventi in collaborazione con la asd Basket Project Bees Pesaro e la Federazione Italiana Pallacanestro, con il patrocino del Comune di Pesaro (assessorato allo sport).
Cinque le categorie partecipanti: esordienti (2005-06), under 14 (2003-04), under 15 (2002-03), under 16 (2001-02) e under 18 (1999-2000).
Nella sala Rossa del Comune, l’assessore allo Sport Mila Della Dora, insieme all’organizzatore dell’evento Pino Mainieri, ha accolto i giovanissimi cinesi proveniente dalla città di Shenzhen. “Questa è la seconda volta che vi accolgo nella mia città – ha detto l’assessore -. L’anno scorso ci eravamo visti ai Musei Civici, oggi vi accolgo nella residenza principale del comune di Pesaro, dove si svolge l’attività politica di questa amministrazione”.
Pesaro città europea dello sport 2017. “Lo sport trasmette i valori sani della vita – ha sottolineato Mila Della Dora -: rispetto, lealtà, ma anche forza, tenacia, volontà e amicizia. Se abbiamo ricevuto questo riconoscimento è perché la nostra città ha una forte vocazione sportiva, perché disponiamo di centinaia di impianti e di società sportive”.
Per l’occasione l’assessore Della Dora ha consegnato a tutti i presenti la medaglia di ‘Pesaro città europea dello sport 2017’. “Si tratta di uno dei primi tornei nazionali a squadre del settore giovanile – dice l’organizzatore Pino Mainieri – con atleti provenienti da molte regioni, che in tre giorni si contenderanno sui campi da basket della nostra città la vittoria finale nelle rispettive categorie”. A seguito anche amici e parenti, per una manifestazione che da oltre tre lustri fa da volano anche al turismo sportivo della città.
Il torneo si svolge in nove palestre (8 comunali: Palafiera, palestra scuola Pirandello di via Nanterre, palestra della scuola Galilei, palestra della Celletta, palestra scuola Dante Alighieri, palestra del Ledimar, Pala3 di Villa Ceccolini, e il palasport di viale dei Partigiani; 1 della Provincia: palestra istituto Bramante). Le premiazioni si terranno al vecchio Palas di viale dei Partigiani nel pomeriggio del 29 dicembre.
La manifestazione ha l’ingresso gratuito e le finali giovedì dalle ore 8.30alle 15.30

Cosa ne pensi? Lascio un commento!