Prende fuoco un appartamento. Intossicati due coniugi settantenni

Web Hosting
Web Hosting
Web Hosting
Web Hosting

Urbania – Un appartamento nel centro della cittadina, in piazzale Caduti di via Fani, ha preso a fuoco. All’interno una coppia di coniugi sui 70 anni che erano nel cucinotto intenti a preparare la cena. Improvvisamente si sono accorti che proveniva del fumo dal salotto di casa. Subito sono andati a vedere cosa accadeva e da dove proveniva il fumo, ma appena hanno visto delle fiammate che prendevano velocemente corpo, hanno cercato di spegnerle con l’acqua.
Le fiamme però trovando una facile presa per via della tappezzeria e dei mobili, si sono propagate in un attimo per gran parte della stanza per poi arrivare anche negli ambienti vicini. Dato l’allarme, dopo una quindicina di minuti sono arrivati i Vigili del fuoco di Urbino che hanno provveduto a spegnere l’incendio che ormai avevano coinvolto tutto l’appartamento ed anche quello dei vicini.
La coppia di coniugi, che nell’intento frenetico di spegnere con l’acqua le fiamme avevano respirato molto fumo, si sono sentite male e sono state portate all’ospedale di Urbino per una probabile intossicazione. L’incendio, almeno dalle prime valutazioni, sembra che sia partito da un corto circuito innescato da una presa di corrente difettosa.

Cosa ne pensi? Lascio un commento!