Un cacciatore caricato da un cinghiale muore. E’ accaduto a Pianello di Cagli

Cagli – Alle fine quello che non doveva mai succedere ed avvenuto. Un uomo sulla sessantina è morto per una carica da parte di un grosso cinghiale. Il fatto è avvenuto nel pomeriggio. Da quanto pare l’uomo stava percorrendo un sentiero nel bosco tra Pianello e Secchiano di Cagli nella zona chiamata Romita, quando è stato attaccano da un grosso ungulato. L’animale, innervosito forse perché aveva i piccoli nei paraggi, ha attaccando con violenza lo sfortunato cacciatore colpendolo ripetutamente sul torace. Caduto per terra dai colpi ricevuti è rimasto steso sul terreno agonizzante. A dare l’allarme i compagni di caccia che non vedendolo tornare alla macchina parcheggiata nelle vicinanze, si sono preoccupati e sono andati a cercarlo. Pochi minuti lo hanno trovano steso sull’erba e col tanto sangue sull’addome. Poco dopo sono intervenuti i Carabinieri di Cagli e i sanitari, ma per l’uomo non c’era nulla da fare.