San Giorgio: grande attesa per la decima edizione della Corsa dei Babbi Natale

Corsa dei Babbi Natale a San Giorgio di Pesaro Bella, con uno scopo ancora più bello: quello della solidarietà autentica. Conto alla rovescia per una delle manifestazioni maggiormente ‘colorate’, emozionanti e al contempo meritorie, della provincia di Pesaro- Urbino e di tutto il centro Italia.
Domenica 18 dicembre si rinnova l’appuntamento con la ‘Corsa dei Babbi Natale’ griffata Unione Roveresca in collaborazione con Asd ColleMar-athon Club (la società podistica famosa in tutto lo Stivale e all’estero come organizzatrice da 14 anni a questa parte della maratona internazionale Barchi-Fano, ndr).
La kermesse, giunta alla decima edizione e alla quale si attendono oltre 700 runner in vestito rosso e barba bianca, prima che un evento sportivo è una grande e suggestiva festa itinerante che sa toccare il cuore ed entusiasmare gli spettatori. Stiamo parlando, infatti, di una corsa di 12 chilometri e mezzo, con partenza (eccezionalmente, solo per l’edizione 2016) da San Giorgio di Pesaro (ore 10) e passaggi a Piagge e Cerasa fino al traguardo di San Costanzo, decisamente sui generis.
In primo luogo perché ogni concorrente deve indossare il vestito di Santa Claus e poi perché la classifica non ha nessuna rilevanza, anzi, tutti devono diligentemente avanzare in gruppo, fianco a fianco, alle spalle della ‘Christmas safety sledge’, bellissima slitta rossa trainata da un cavallo, che scandisce un’andatura decisamente soft. Sempre alle ore 10, nella piazza di San Costanzo, si svolgerà la corsa dei piccoli Elfi, dedicata interamente ai bambini. Il costo dell’iscrizione è di 6€ per gli adulti e di 3€ per i bambini. Per chi fosse sprovvisto del costume, sarà possibile l’acquisto al momento dell’iscrizione (6€ per i Babbi Natale, gratuito per i piccoli Elfi).
All’arrivo in piazza a San Costanzo, i partecipanti saranno attesi da un’atmosfera magicamente natalizia, accompagnata da un ricco buffet e dai mercatini sparsi per le vie del paese. Parte del ricavato sarà destinato alle molteplici iniziative benefiche che il Club ColleMar-athon si impegna da anni a portare avanti con impegno e dedizione.
(da ColleMar-athon)