Alle ore 12,00 nella provincia di Pesaro Urbino hanno votato quasi il 22%. E Renzi tira un sospiro di sollievo

Web Hosting
Web Hosting
Web Hosting
Web Hosting

Urne aperte dalle 7.00 di questa mattina negli oltre 61mila seggi elettorali sparsi sul territorio di 7.998 Comuni in tutta Italia per il referendum confermativo della riforma costituzionale Boschi-Renzi. Alle ore 12,00 secondo i dati ormai definitivi diffusi dal Viminale ha votato il 20,1 per cento degli elettori.
Tra le regioni, l’affluenza più alta si registra in Emilia-Romagna con il 26%, quella più bassa in Calabria col 13%. Per il referendum di aprile scorso sulle trivelle la percentuale di affluenza alle ore 12,00 fu di poco più dell’8% .
Nelle Marche la percentuale di voto è del 20%. Così suddiviso provincia per provincia:
Pesaro Urbino 21.96%. Ancona 20,22, Macerata 19,01, Fermo 18,89, Ascoli 18,47.
Alla provincia di Pesaro Urbino la percentuale maggiore. Tra le più alte d’Italia. Il fatto che la percentuale sia alta alle ore 12,00 può significare che molti vanno a votare e che il potrebbe essere avvantaggiato.

Cosa ne pensi? Lascio un commento!