Giornata nazionale della colletta alimentare, un successo. Incrementato il valore dei cibi donati

Web Hosting
Web Hosting
Web Hosting
Web Hosting

Sabato 26 novembre si è svolta in tutta Italia la ventesima edizione della Giornata Nazionale della Colletta Alimentare (GNCA), promossa dalla Fondazione Banco Alimentare, con questo esito: 8.500 tonnellate raccolte in Italia, 230.000 kg raccolti nelle Marche di cui 64.000 kg nella provincia di Pesaro e Urbino.
Nella nostra Regione, la raccolta complessiva di alimenti ha registrato una diminuzione media di circa il 10%, a fronte di un incremento di valore dei cibi consigliati richiesti in donazione, tra cui alimenti per l’infanzia, omogeneizzati, tonno in scatola, riso e olio. La Fondazione Banco Alimentare Marche Onlus ringrazia vivamente tutti coloro che hanno donato una spesa e tutti i volontari che hanno dedicato il loro tempo ai turni Colletta nei punti vendita coinvolti. In particolare ringrazia ASS. NAZ. ALPINI, ROTARY PESARO e ROTARY ROSSINI, SOROPTIMIST, LIONS, POSTE ITALIANE, 28° Reggimento Pavia, Enti Assistiti, oltre ad autisti, magazzinieri e partners Zolfanelli Impianti, DC Store on line di Della Chiara Arredamenti, Michelini Elettrodomestici, Acema Spa e Biesse Group.
Con la collaborazione di tutti sempre più attivi nella realizzazione della Colletta Alimentare, abbiamo vissuto un gesto autentico di carità che permette alla Fondazione Banco Alimentare Marche Onlus di distribuire alimenti a oltre 42.000 bisognosi assistiti nel territorio regionale. Centinaia i messaggi arrivati alla Fondazione Banco Alimentare Marche Onlus su fatti di generosità che testimoniano il valore eccezionale di questa esperienza di gratuità e la straordinaria umanità di tanta gente comune, che si coinvolge nel dono e si immedesima con i più poveri.

(da Fondazione Banco Alimentare)

Cosa ne pensi? Lascio un commento!