Violento tamponamento a Centocroci di Mondolfo, danni e feriti. Coinvolta una famiglia nordafricana

Web Hosting
Web Hosting
Web Hosting
Web Hosting

MONDOLFO – Incidente stradale nella frazione di Cento Croci di Mondolfo vicino al Centroscarpe. Due auto si sono tamponate verso le 5 del pomeriggio, proprio quando si stava facendo buio: una Touran e una Ford Mondeo. L’urto tra le due autovetture, dirette verso Marotta, è stato forte tanto che un pezzo di carrozzeria della macchina che ha tamponato è andato distrutto provocando lievi ferite al conducente, un uomo di Castelvecchio di Monte Porzio. L’autista del mezzo stava procedendo nella statale pergolese quando, forse per la scarsa visibilità, ha tamponato violentemente la Ford che lo precedeva. Nell’autovettura tamponata c’era una famiglia intera nord africana. Padre, moglie e due figli. L’impatto è stato così violento tanto che i soccorritori hanno subito chiamato il 118. Il conducente della Touran accusava dolori al braccio sinistro, mentre le condizioni dei componenti della famiglia africana che occupava l’altra macchina, sono apparse più gravi. Nell’impatto infatti ad avere la peggio è stata la donna, che accusava dolori al collo ed è stata trasportata subito dal 118 di Mondolfo al Santa Croce di Fano per accertamenti. Anche i figli della donna sono stati ricoverati ma per motivi non gravi. Il traffico è stato bloccato e nella statale si è creata una lunga ed interminabile coda, che si è liberata solo a tarda sera. Sul posto i Carabinieri che dovranno accertare le responsabilità e le dinamiche del tamponamento.

Cosa ne pensi? Lascio un commento!