In occasione della Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne che ricorre oggi, la rappresentanza femminile del Consiglio Comunale di Mondolfo (gli assessori Cattalani e Andreoni e le consigliere comunali Grestini, Mattioli ed Emili ed il Presidente del Consiglio, Tiritiello) ha organizzato, grazie alla collaborazione con l’Istituto Comprensivo “E.Fermi”, un incontro con la scrittrice marchigiana Eleonora Giovannini a cui hanno partecipato le classi terze.
Eleonora Giovannini è una scrittrice e poetessa marchigiana, autrice di romanzi e numerosissime poesie. Vincitrice di svariati premi letterari. Nota per il suo coraggio espresso a tutti i costi, in difesa delle persone vittime di abusi ed ingiustizie.
“La Giovannini – ha ricordato l’assessore Andreoni durante l’incontro con i giovani studenti – conosciuta grazie al suo “Stop, testimonianza di una vittima di stalking”,  libro denuncia contro gli abusi  di ogni genere, e la violenza, e la corruzione, la cui prefazione fu curata dalla specialissima “mamma poetica” Alda Merini, ha voluto narrare di una donna che ha coraggiosamente scelto di riprendersi la propria voce, la quale  può e deve essere di monito a ciascuna di coloro che, a tutt’oggi, soffrono in silenzio”.
“Sono modelli di donne forti – hanno detto le rappresentanti del Consiglio Comunale di Mondolfo – e dimostrano che le donne hanno le capacità per agire e reagire ma è necessario intervenire attraverso anche un processo legislativo che prevenga e condanni in maniera forte ogni genere di violenza vissuta a discapito del mondo femminile”.

eleonora giovannini scuola media mondolfo