Ricci e Belloni inaugurano il parcheggio di via Simoncelli. Servirà allo stadio e al quartiere

Web Hosting
Web Hosting
Web Hosting
Web Hosting

Pesaro – Il murales griffato dalla curva vissina ribadisce la fede e marca il territorio. «Ma adesso c’è anche più respiro per il quartiere, oltre a un’apertura diversa sulla viabilità», osserva Matteo Ricci inaugurando il parcheggio di via Simoncelli (oltre 100mila euro di investimento, illuminazione inclusa, per 110 posti auto, ndr). «Uno spazio di sosta che servirà allo stadio ma anche al quartiere. Ed è poco distante dal centro storico: avrà una funzione multipla», puntualizza l’assessore Enzo Belloni. «Nella zona ci sono attività, il cinema, la parrocchia. Per questo assume una centralità rilevante, anche in previsione della nuova scuola che vogliamo realizzare in via Lamarmora», commenta Ricci.
Che poi vira sul Benelli: «Il parcheggio non ha bloccato il suo sviluppo, anzi lo ha favorito. Tra il nuovo sintetico del Supplementare e i due campi in erba del Benelli (completato da poco anche il campo ad otto lato via Pantano), si potrà garantire la contemporaneità delle attività. Cosa che non sarebbe stata possibile con un altro scenario». Aggiunge il sindaco: «Intorno alla Vis adesso c’è un bel clima. Con gli investimenti sullo sport miglioriamo il quartiere. E con la nuova Prato (da 1500 posti) che monteremo intorno alla primavera ultimeremo gli interventi. Ripensando contestualmente via Campo Sportivo, che intanto verrà asfaltata entro la fine dell’anno se non scenderanno troppo le temperature. Su Pantano siamo intervenuti su diverse vie, all’interno della strategia complessiva che ha già portato allo sblocco di 30 milioni di risorse.
Per il 2017 stiamo studiando un piano di ulteriori 10-15 milioni di investimenti». Rimarca Belloni: «In pochi mesi siamo riusciti a dare un contenitore importante per la prima squadra, ma anche una struttura adeguata per le attività giovanili e gli allenamenti.
Con la nuova Prato il colpo d’occhio sarà ancora più affascinante. Grazie ad Aroldo Pozzolesi, che ha seguito costantemente i lavori». Soddisfatto Ugo Schiaratura, presidente del quartiere: «All’inizio avevamo ragionato su altre ipotesi per il parcheggio, ma il Comune e la Vis hanno visto giusto. La ristrutturazione generale è notevole».

Cosa ne pensi? Lascio un commento!