Il sindaco Ucchielli strafelice, arriva la fibra ottica di ultima generazione.

Web Hosting
Web Hosting
Web Hosting
Web Hosting

vallefoglia

Vallefoglia – Entra nella lista delle città scelte da TIM per il lancio dei servizi a banda ultralarga sulla nuova rete in fibra ottica, che permette di utilizzare da casa e dall’ufficio la connessione superveloce fino a 100 Megabit al secondo.
Da oggi in città sono già disponibili i servizi in fibra ottica per imprese e cittadini, grazie alla posa di oltre 15 km di cavo in fibra che collegano 24 cabinet stradali alle centrali di Montecchio e Colbordolo.
Al di fuori delle zone servite da queste centrali, si è provveduto a dotare l’abitato di Sant’Angelo in Lizzola di un nuovo apparato di distribuzione attraverso collegamento ADSL.
Restano fuori dal progetto al momento le frazioni di Montefabbri e Monte di Colbordolo, ma l’Amministrazione Comunale sta cercando di interagire con la Regione per avere la copertura su tutto il territorio di Vallefoglia.
La sala lettura destinata ai giovani nello stabile che comprende anche la biblioteca, la Caritas e il centro Auser a Montecchio è stata dotata di otto postazioni per permettere ai ragazzi di collegarsi alla rete internet gratuitamente ed ad alta velocità grazie a TIM.
Questa moderna infrastruttura di rete consente ai cittadini e alle imprese di usufruire di servizi innovativi in grado di contribuire allo sviluppo dell’economia locale e alla sempre maggiore efficienza dei servizi urbani, ad esempio nel campo dell’infomobilità e della sicurezza. Si tratta di un risultato significativo, reso possibile grazie agli importanti investimenti programmati da TIM e alla collaborazione con l’Amministrazione comunale.
“La Città di Vallefoglia esprime grande soddisfazione nel presentare questo importante investimento sul fronte delle comunicazioni tecnologiche, e apprezza l’impegno profuso di TIM nel realizzare un significativo intervento volto ad implementare i collegamenti di fibra ottica di ultima generazione – afferma il Sindaco Ucchielli – La collaborazione tra pubblico e privato dà sempre buoni frutti nell’interesse dei cittadini e delle imprese. Anche attraverso la presenza di infrastrutture tecnologiche passa la sfida della competitività di un territorio, e la possibilità di dare occasioni e dignità al lavoro garantisce la libertà e lo sviluppo di una comunità”.

Cosa ne pensi? Lascio un commento!