Arriva a Urbino al teatro Sanzio Madame Bovary. Un evento importante dal grande fascino

Madame Bovary è il primo romanzo di Gustave Flaubert. Appena pubblicato, fu messo sotto inchiesta per “oltraggio alla morale”. Dopo l’assoluzione, il 7 febbraio 1857, divenne un bestseller sotto forma di libro nell’aprile del medesimo anno.
Nel 1856 quando fu pubblicato, il romanzo MADAME BOVARY scosse profondamente l’alto senso di rispettabilità dei guardiani della pubblica morale, e Gustave Flaubert fu processato come autore di un’opera indecente, addirittura scandalosa.
“Perché tanto scalpore? Emma Bovary, come Don Chisciotte, come Amleto è una sapiente fabbricatrice di illusioni, e pare mossa, sempre, da una folle, a tratti esasperante, volontà di renderle concrete queste illusioni, di cucirsele addosso, indossarle senza curarsi delle evidenti sproporzioni che portano in dote, di farne splendidi fondali a uso e consumo della propria sbiadita esistenza”.
Nella riscrittura della quotata dramaturg Letizia Russo.
MADAME BOVARY per la regia di Andrea Baracco prodotto da Khora Teatro è in scena:
> Teatro Sanzio di Città di Urbino venerdì 25 novembre ore 21
> Teatro Ventidio Basso di Ascoli Piceno sabato 26 ore 20.30 e domenica 27 novembre ore 17.30
info biglietti http://bit.ly/20ej0J9
(da Amat)