Un’accozzaglia. Questo è il fronte del No per Renzi. Il nostro presidente del Consiglio considera quindi una turba di persone spregevoli chi si adopererà a favore del No. E su questa nobile strada invierà agli italiani un dépliant con primo piano un collage fotografico di alcuni sostenitori per il No con l’intento di screditarli.
L’accozzaglia appunto. Gente spregevole da non imitare e quindi votare Sì. Mi viene da pensare se Renzi metterà sul volantino anche il volto del famoso scrittore Andrea Camilleri che pubblicamente in un’intervista sul Corriere della Sera ha dichiarato che voterà No e farà di tutto per andare a votare. Non vedremo di certo il volto di Camilleri sul quel dépliant, sarebbe troppo pretestuoso e impopolare, meglio mettere Zagrebelsky, meno noto, professorone e dal suono tedesco.
“Non a caso in questi giorni attacco l’Europa, la Merkel e per qualche giorno ho tolto la bandiera europea.” Quando Aldo Cazzullo nell’intervista a Camilleri chiede se Renzi è un buon presidente del Consiglio si sente rispondere “No. E’ un giocatore avventato  e supponente. Mi fa paura quando racconta balle: ad esempio che il futuro dei nostri figli dipende dal referendum”. Come non dargli ragione”.
(Intervento di Giuseppe Gambioli. Nella foto di repertorio a sinistra di La Malfa)

  • DIECI è disponibile ad inserire comunicati stampa sia del SI’ che del NO purchè siano firmati e riconoscibili, nel rispetto delle leggi elettorali. La responsabilità di quanto scritto è esclusivamente dell’autore.