Sabato 19 novembre al Seminario Vescovile di Fano, si svolgerà il congresso “Neoplasia prostatica diagnosi e radioterapia”. I presidenti e i responsabili scientifici del congresso dell’Azienda Ospedaliera Ospedali Riuniti Marche Nord, in collaborazione con il Collegio Professionale Tecnici Sanitari di Radiologia Medica di Pesaro, hanno invitato professionisti del settore per affrontare la tematica della neoplasia prostatica. L’interesse per la neoplasia prostatica infatti è in continua crescita, perché rappresenta una importante causa di morte per la popolazione maschile: in Italia ogni anno muoiono 9000 uomini per tale patologia.

Il convegno vuole condividere le conoscenze oggi disponibili nel campo della Diagnostica per Immagini, Medicina Nucleare, Radioterapia e della Fisica Sanitaria, mettere a confronto le figure professionali coinvolte (Medici, T.S.R.M., Infermieri e Fisici Sanitari) allo scopo di arricchire le proprie competenze ed ottimizzare il processo diagnostico radioterapico per questa patologia.

Il congresso è patrocinato dell’A.O. Ospedali Riuniti Marche, Nord, dall’Ordine dei Medici di Pesaro e Urbino, dal Comune di Pesaro e dalla Federazione Nazionale dei Tecnici Sanitari di Radiologia Medica.