Fano. Nella splendida cornice del ristorante O’Fish al Porto Turistico Marina dei Cesari, è andato in scena il secondo quarto di finale di Chef in the City 2016, l’unica gara di cucina amatoriale della Provincia di Pesaro-Urbino organizzata dall’agenzia Comunica Srl.
A sfidarsi ai fornelli il medico 61enne Marco Leopoldo Todesca e la 54enne consulente di bellezza Antonella Placidi che hanno dato vita ad una gara molto equilibrata decisa solo da una manciata di voti in favore di quest’ultima che approda così alle semifinali del 15 e 16 novembre.
Todesca ha proposto a giuria popolare e giuria tecnica (Stefano Marinelli dell’Osteria del Pisello, Andrea Giorgio Ricci di Cile’s e Michele Cecconi della Cascina delle Rose) lo “Spiedino a Km 0”, spiedino di alici con zucchine, pomodoro al forno su letto di finocchi.
Grazie ad Antonella Placidi invece, i presenti hanno potuto degustare “Orata Angelica”, un filetto di orata cotta al vapore con una crema di radicchio e pere angeliche.
Entrambi i piatti sono stati realizzati con il pesce del Mare Adriatico fornito da Massimo Pesca di Fano e con le verdure di stagione selezionate con grande cura dal Conad Centro di San Lazzaro. A completare il menù della serata una degustazione di panetteria fornita dal panificio Gramaccioni, un sautè di vongole della New Copromo e il dolce Saint Honorè Bon Bon.
Ad accompagnare il tutto i vini dell’azienda agricola Di Sante e il caffè di Must Espresso, altre due aziende fanesi a testimonianza della mission di Chef in the City, ovvero portare sulle tavole prodotti di qualità a chilometro 0. In questo progetto si inserisce la collaborazione nata quest’anno con Coldiretti Marche che di fatto certifica la bontà delle eccellenze utilizzate.
Ad impreziosire la gara il gadget con cui Arredare la Tavola omaggia il concorrente e eliminato e le padelle Flonal in regalo a tutte le donne che partecipano alle serate.
La prossima settimana spazio agli altri due quarti di finale: Antonio Ritorto e Andrea Putzu “affileranno i coltelli” all’Osteria del Pisello martedì 8 novembre mentre Virginia Della Valle ed Enrico Ambrosini se la vedranno mercoledì 9 novembre al ristorante il Galeone. Già in semifinale, oltre alla vincitrice di ieri sera Antonella Placidi, Stefania Nobili che al Tiravino ha superato mercoledì sera Chiara Mei.
Ricordiamo che partecipando alle serata, oltre a diventare parte integrante della gara in qualità di giuria popolare, si concorre all’estrazione di un viaggio offerto da Zenaide Viaggi.