Tartufo d’Oro, già deciso a chi andrà. Ecco i premiati. Sant’Angelo in Vado chiusura col botto.

Sarà l’attore torinese Gabriel Garko l’ospite vip della 53° Mostra Nazionale del Tartufo Bianco, a ricevere il Tartufo d’Oro 2016.
Ma non solo lui ha celebrare questa edizione del Tartuo d’Oro. 12 infatti i premi totali che saranno attribuiti per quello che ormai è diventato un appuntamento prestigioso della Mostra Nazionale del Tartufo Bianco.
Ad essere premiata con tutti gli onori, Cesara Buonamici, volto simbolo del Tg5 delle 20 di Mediaset.
L’elenco dei premiati continua con Andrea Paoloni, 19enne campione italiano Enduro di Mountain Bike ed originario di Mercatello sul Metauro, Giovanni Grassi, 97enne vadese, scampato nel 1943 all’eccidio di Cefalonia, i rappresentanti del Mulino Matteucci, che da oltre 600 anni porta avanti straordinarie tradizioni culinarie, Ines Ferri, che collabora per collezioni di alta moda con Valentino, Lancetti e Albertina, Mario Ferri, imprenditore e fondatore della Contro Card Srl, società specializzata nella progettazione e fabbricazione di apparecchiature di esazione del pedaggio, la società NTP (Nano Tech Projects), azienda che opera nel settore delle biotecnologie e nanotecnologi, Azienda Borsari E & C, tra i principali trader di materie prime per l’agricoltura e la zootecnia e leader nella commercializzazione di cereali e loro derivati.
E ancora il Tartufo d’Oro a Fausto Galli, titolare di un ristorante nel nord del Galles che porta avanti la tradizione enogastronomica locale, Mario Benedetti, vadese trasferitosi a Mar del Plata (Argentina) e professore emerito alla facoltà d’Ingegneria dell’Università di quel paese, Generale Flavio Zanini, Comandante in seconda della Guardia di Finanza e Grande Ufficiale dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana, insignito del distintivo di merito per aver prestato servizio presso il Ministero dell’Economia e delle Finanze e presso l’allora Ministero del Tesoro.
A coordinare il Tartufo d’Oro, che terminerà con un pranzo di Gala alla Corte Gastronomica di Palazzo Mercuri, sarà la giornalista e conduttrice del Tg1, Barbara Capponi.
Attesi in città anche altri ospiti e tra cui il direttore del Tg5, Clemente Mimun e la co-conduttrice di Mezzogiorno in Famiglia (Rai2), Elena Ballerini.
La consegna del Tartufo d’Oro 2016 sarà l’appuntamento clou del terzo week end della 53° Mostra Nazionale del Tartufo Bianco Pregiato di Sant’Angelo in Vado, una due giorni che come di consueto prenderà il via sabato 22 con l’apertura degli stand dei commercianti di tartufo su Corso Garibaldi e di tutti gli altri stand gastronomici, di artigiani e di hobbisti.
Ad arricchire le due giornate ci saranno poi mostre d’arte, presentazione di libri, convegni, animazione per bambini e, ovviamente, la possibilità di degustare il tartufo bianco pregiato e tante altre specialità locali nei ristoranti, nelle stuzzicherie e nella tensostruttura di Piazza delle Erbe.